Padre Fondatore

Luigi Caburlotto nacque a Venezia il 7 giugno 1817 da una famiglia di gondolieri. Il 24 settembre 1842 il patriarca Jacopo Monico lo ordinò sacerdote, e l’anno successivo lo assegnò quale cooperatore alla parrocchia di San Giacomo dall’Orio. Qui trascorse i sei anni di intenso lavoro studiando la situazione sociale e morale della popolazione e individuando nell’infanzia e nell’ adolescenza abbandonata il settore di più urgente intervento pastorale. Il 15 ottobre 1849 venne nominato parroco di quella stessa parrocchia, in condizioni di notevole disagio dovuta alla guerra del 1848/49.
Dopo pochi mesi, il 30 aprile 1850, diede inizio ad una Scuola di Carità per le fanciulle più trascurate dalle famiglie avvalendosi dell’aiuto di due catechiste, primo “germe” della Congregazione delle Suore Figlie di San Giuseppe.
Nel 1859 fondò nella città di Ceneda una scuola gratuita per fanciulle esterne, prevalentemente povere, e accanto istituì un collegio con più elevato programma di studi.
Nel 1869 la Congregazione di Carità lo chiamò a ri-ordinare l’importante Istituto maschile “Manin” di arti e mestieri.
Nel 1881 la Congregazione di Carità gli affidò altri due istituti ridotti quasi all’estinzione: l’Orfanotrofio maschile “ai Gesuiti” e quello femminile alle “Terese” dove poté sostituire alle maestre laiche le suore, aprendo così la quarta casa della Congregazione.
Trascorse gli ultimi anni della sua vita in quasi totale ritiro, provato da lunghe sofferenze ma fu sempre interessato alle opere che continuava a dirigere. Morì, assistito dal patriarca Giuseppe Sarto, il 9 luglio 1897.
Il processo di canonizzazione, promosso dalle Figlie di San Giuseppe, ebbe la fase diocesana a Venezia dal 1963 al 1969.
Nel luglio 1994 il Santo Padre Giovanni Paolo II promulgò il decreto nel quale dichiarava che il Servo di Dio Mons. Luigi Caburlotto visse in grado eroiche tutte le virtù cristiane.
Nel 2012 avvenne un miracolo di guarigione per sua intercessione. Per questo la Chiesa, con solenne liturgia celebrata in piazza S. Marco di Venezia, il 16 maggio 2015 lo dichiarò Beato.

Per rendere accessibile a tutti la venerazione delle sue reliquie, il 1° marzo 2009, la sua urna venne traslata dalla Casa generalizia ad una Cappella interna alla Chiesa di S. Sebastiano in Venezia.

  • BEATIFICAZIONE LUIGI CABURLOTTO

  • CONGREGAZIONE SUORE FIGLIE DI S. GIUSEPPE

    La storia dell’Istituto delle Figlie di S. Giuseppe, fondate dal Beato Luigi Caburlotto nel 1850 a Venezia, va a intersecarsi per quasi cinquant’anni con quella del Fondatore stesso, e perciò è ampiamente documentata nella sua biografia.
    Dal 1897, in seguito alla morte del Beato Luigi Caburlotto, l’Istituto, anche per richiesta dei Vescovi e delle parrocchie, oltre a tenere fissa la propria attenzione agli Istituti femminili educativi di ogni tipo, inviò comunità in opere parrocchiali per dirigere Asili d’Infanzia, Scuole di lavoro, per la formazione catechistica di fanciulli e giovani.
    Oggi la Famiglia religiosa è presente in Italia, in Brasile, nelle Filippine e in Kenya. La sede principale si trova a Venezia dove risiede la Madre Superiora Generale. Ovunque la priorità è data alla scuola, a partire dal nido fino alla Scuola superiore, alla cura educativa in opere sociali specificamente dedicate a bambini e mamme, o a fianco di istituzioni scolastiche.
    Attenzione particolare viene riservata ai laici, in particolare ai dirigenti scolastici, ai docenti, agli educatori e collaboratori, ai Volontari associati e a quanti prestano un periodico servizio nelle missioni, agli Amici del Caburlotto.

  • SITO DELLA CONGREGAZIONE

  • Informativa Cookie

    Contattaci